PROSSIMI INCONTRI

Quest’anno prende il via una nuova iniziativa della nostra associazione. Dal mese di Febbraio si terranno una serie di incontri presso la nostra sede, riservati ai soci, volti a conoscere e ad apprendere l’utilizzo di farmaci, di terapie naturali e di tecniche psico-fisiche per imparare a gestire e a mantenere uno stato di salute più consapevole ed efficace.

Gli incontri saranno a cadenza mensile e si terranno in via Vespucci 47 dalle 20.30 alle 22.30

COME PARTECIPARE

La partecipazione è gratuita per i soci e per confermare la propria presenza occorre inviare un sms indicando Nome, Cognome e numero di telefono al n. 3927966799 (solo sms). Dal momento che i posti sono limitati si consiglia di prenotare tempestivamente.

PROGRAMMA INCONTRI

- 29 febbraioMALATTIE STAGIONALI: COME GUARIRE PIÚ RAPIDAMENTE  E    PREVENIRE LE PATOLOGIE PIÚ COMUNI CON I FARMACI NATURALI ( relatore dr.ssa Paola Toscano)

- 30 marzoERBE, FIORI E PIANTE NELLA MEDICINA POPOLARE. UN VIAGGIO A RITROSO NELLA TRADIZIONE E NEL SIMBOLISMO ANTICO DELLE PIANTE MAGICHE (pozioni, piccoli rituali e altro ancora dalle antiche donne d’erbe) ( dr.ssa Paola Toscano)

- 27 aprile – ALLERGIE STAGIONALI, CURIAMOLE  IN MODO PIÚ EFFICACE CON LA MEDICINA COMPLEMENTARE  ( dr.ssa Paola Toscano)

- 30 maggio - IL LINGUAGGIO DEL CORPO, OVVERO LA CAPACITÁ DI SAPER INTERPRETARE CON I SEGNI CIÓ CHE LE PAROLE NON VOGLIONO ESPRIMERE (dr. Iannis Georgantas)

29 giugnoPICCOLO PRONTO SOCCORSO OMEOPATICO: I RIMEDI INDISPENSABILI PER FRONTEGGIARE LE EMERGENZE DURANTE LE VACANZE ESTIVE ( dr.ssa Paola Toscano)

NUOVO FARMACO SIMILE ALLA MORFINA MA SENZA DIPENDENZA

Gli scienziati stanno testando un nuovo antidolorifico potente come la morfina, ma con minori effetti collaterali. Un team di ricercatori americani ha sperimentato su alcuni ratti diverse varianti modificate di endorfine neurochimiche (si trovano naturalmente nel corpo) e la morfina per misurarne l’efficacia e gli effetti collaterali. MORFINAI farmaci peptidici hanno come obiettivo lo stesso recettore oppioide analgesico come la morfina. (Immagine – Pillole di morfina – CC-BY Eric Norris)

L’ABUSO DI OPPIACEI E LA MORTE PER OVERDOSE

I farmaci oppiacei sono i principali trattamenti per il dolore grave e cronico, ma Continua a leggere

LA MAPPA ITALIANA DELLE MEDICINE COMPLEMENTARI: AGOPUNTURA, OMEOPATIA E FITOTERAPIA

Nel 2013 il 50,6% della popolazione si è sottoposto ad una visita specialistica e il 72,4% è soddisfatto. Lo rileva l’Istat nella sua ricerca dal titolo ”Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari” anno 2013, condotta tra settembre 2012 e giugno 2013. L’indagine è stata realizzata su un campione ampliato grazie al sostegno del Ministero della Salute e delle regioni per produrre stime a livello regionale e sub-regionale, per un totale complessivo di circa 120 mila rispondenti.

Nella nostra Info ci siamo voluti concentrare sulle medicine alternative, disegnando una mappa regionale metodo di cura, alternativo rispetto alla medicina tradizionale (agopuntura, omeopatia, fitoterapia, trattamenti manuali, etc.) L’Italia rappresentata è come sempre una Italia a due velocità. Anche nella cura con medicine alternative. Interessante ma prevedibile è anche l’indicazione legata al titolo di studio che mostra un “link” tra il livello di educazione e la scelta di provare terapie non tradizionali. Sarebbe interessante incrociare questa mappa con le spesa sanitaria. Magari sarà l’oggetto della prossima Info.

screenshot_01

screenshot_05

Per medicina alternativa Istat intende metodi di cura, alternativa rispetto alla medicina tradizionale (agopuntura, omeopatia, fitoterapia, trattamenti manuali, etc.) Continua a leggere

INTERVISTA IN DIRETTA PER TORINOW

Giovedì 9 aprile la nostra Past President Dott.ssa Paola Toscano è stata intervistata in diretta dalla giornalista Carol Barbieri per TORINOW, canale televisivo dedicato alla città diIntervista GIMOTorino e facente parte del network Mediapason Group (Telelombardia), in relazione alla Giornata Internazionale dell’Omeopatia. Gli argomenti discussi  Continua a leggere