BOOK THERAPY

Contenuti del corso

Il corso si svolge nell’arco di sei incontri durante i quali Massimo Tallone propone di leggere i classici della letteratura come istruzioni per l’uso utili alla propria vita, rimedi per fronteggiare i disagi e i malesseri di nuova e antica data, sollievo nel ritrovare in testi lontani esperienze comuni e soprattutto le soluzioni a molti problemi di oggi. Al termine di ogni incontro vengono suggeriti i testi nei quali sono sviluppati i temi di volta in volta trattati.

A chi si rivolge

Il corso si rivolge a insegnanti, bibliotecari, librai, terapeuti e a chiunque voglia imparare a stare o a far stare meglio con i libri.

 Programma:

La letteratura: istruzioni per l’uso, Le storie indicano l’errore e la soluzione, Che cos’è la malattia? Che cos’è la cura? E che cosa c’entrano i libri?, La letteratura: le storie hanno cura di noi, La letteratura: i personaggi dialogano con noi, La letteratura: i pensieri ci modificano, I libri che nutrono: carboidrati, proteine, vitamine, I libri che salvano: appigli, reti, paracadute; armi, coraggio, strategie; fughe, mimesi,  corazze,I libri che curano: azione sui sintomi, azione sulle cause, La letteratura: il mezzo e il fine; L’assimilazione: libri, cibi, farmaci; La memoria, l’allenamento, l’utilità; La mappa dei bisogni, la mappa dei disturbi; La mappa dei libri che rispondono, La mappa dei libri che offrono rimedi, Il superamento del concetto di cura, Il passaggio dalla cura al metodo, Perché leggere? Ventisette buoni motivi; I testi, i rimedi

 Docente: Massimo Tallone. Scrittore e saggista torinese, ha pubblicato con Fratelli Frilli Editori “Piombo a Stupinigi” (2007), “Veleni al Lingotto” (2008), “Doppio inganno al Valentino” (2009), “L’enigma del pollice” (2010), “La manutenzione della morte” (2011), “Il Cardo e la cura del sole” (2012), L’Amaro dell’immortalità (2013). Nel 2009 ha pubblicato il saggio “Dizionario ironico della cultura italiana” per la Utet. Per le Edizioni e/o ha pubblicato “Il fantasma di piazza Statuto” (2012) e “Il diavolo ai Giardini Cavour” (2013). Nel 2014 ha pubblicato per Dudag l’e-book “Vico Bimah e il passaggio segreto”. Nel 2015 ha pubblicato con Golem Edizioni il saggio umoristico “A bottega dal maestro di cazzeggio” e con Biagio Fabrizio Carillo, per le Edizioni del Capricorno, il romanzo “Il postino di Superga”, distribuito con il quotidiano La Stampa. Dal 2011 collabora con il quotidiano Repubblica, per il quale scrive racconti seriali. È socio fondatore di Torinoir ed è direttore artistico della scuola di comunicazione e scrittura Facciamo la Lingua. 

Struttura del corso: sei incontri da un’ora e mezzo, con cadenza settimanale

Sede: Una salute molte vie, via Amerigo Vespucci 47

Costo: Costo: Euro 122,00 (IVA inclusa) a persona  - Prezzo soci : € 110,00